I saluti delle autorità

Comune di Savona

Sono lieto di salutare i partecipanti della 25a edizione del Trofeo Fantozzi. La celebre “Coppa del Mondo per corridori ipodotati” ha assunto negli anni un'importanza straordinaria che si nutre di concetti solo in apparenza banali, ma in realtà fondamentali per la convivenza civile nell'accettazione delle diversità di ognuno e nel rispetto dei diritti di tutti: la capacità di autoironia e il piacere di stare insieme. Nel tempo l'evento ha guadagnato sul campo prestigio e ulteriori meriti, diventando uno strumento di promozione turistica e di conoscenza dei territori attraversati dal Trofeo Fantozzi coinvolgendo tantissimi partecipanti. Ringrazio gli organizzatori per aver incluso Savona nel loro percorso e per aver saputo concretizzare una idea vincente che ci permette di sorridere di noi stessi nella più classica tradizione della scuola umoristica ligure, ricordandoci che fare sport non è solo agonismo ma è anche condividere in modo semplice e naturale una bella passione.

Assessore allo Sport Comune di Savona LUCA MARTINO

 


 

Albissola Marina

“La città di Albissola Marina quest’anno ha l’onore del passaggio della 25° edizione del Trofeo Fantozzi. Una splendida manifestazione, che unisce la gioia dello stare insieme ad una particolarissima forma di “sport folkloristico” per tutte le età e tutte le “stazze”Saremo numerosi sul Lungomare degli Artisti ad attendere i simpatici partecipanti , augurandoci di poter godere di una piacevole giornata di sole e di un cielo blu come la nostra ceramica (...e che la “tragica nuvola fantozziana” portatrice di secchiate d’acqua non si posi sulle nostre teste!)”

Assessore allo Sport Comune di Albissola Marina DARIO NAVONE


 


 

 

Albisola Superiore

Carissimi fantozziani corridori, per la prima volta Albisola vedrà transitare sul suo territorio la vostra strampalata competizione. Siamo oltretutto onorati di rientrare nell’itinerario scelto dall’organizzazione per lo svolgimento della 25esima edizione del Trofeo Fantozzi. Un bel traguardo! D’altronde si sa, anche di questi tempi le uniche cose che resistono sono quelle che fanno ridere e divertire... per fortuna! Ahinoi però, tra tutte le cose belle che ci sono da vedere nella nostra città, egregi velocipedi strampalati (come l’integerrimo Ragioniere Ugo) transiterete solamente sulla nostra strada ad alto scorrimento, perdendovi le bellezze che custodiamo tra mare e colline. Ma non ci scoraggiamo e speriamo di avvistare qualche bislacco partecipante, che con l’obiettivo di arrivare ultimo come anche l’organizzazione invita a fare, razzolare tra i caruggi e le botteghe ceramiche dei nostri centri storici oppure fare un tuffo nel mare cristallino delle nostre spiagge sabbiose o strafogarsi qualche “sberla” di figassa. Tra l’andata e il ritorno siamo sicuri che qualcuno ne approfitterà. Non ci resta dunque che invitare i nostri concittadini albisolesi ad affacciarsi alle finestre o avvicinarsi all’Aurelia a immortalare con telefonini e macchine fotografiche e a sbellicarsi dalle risate alla vista del corteo di strampalati ciclisti fantozziani. Noi non mancheremo.Anch'io mi unisco al vostro entusiasmo e a quello che mostreranno gli albisolesi per augurare a tutti i partecipanti di arrivare peggio posizionati possibile e... tornare a curiosare e trascorrere una bella giornata nella nostra Albisola Superiore.

L’Assessore al Turismo e al coord. delle manifestazioni comunali LUCA OTTONELLO


 


 

 

Comune di Celle

L'autoironia goliardica e dissacratoria che è cucita addosso a questo evento "sportivo" che rappresenta per Celle Ligure anche una importante occasione di promozione turistica per il proprio territorio, quest'anno attraversato dalla "gara". Che poi le virgolette ci stanno sino ad un certo punto... perchè i matti che partecipano all'impresa comunque e sempre hanno forza e coraggio per inforcare il mezzo meccanico e per mettersi in gioco. Che poi suona quasi in contraddizione con quanto si diceva poc'anzi... Ma c'è una grande diffe- renza tra un sedentario pantofolaio e un ragioniere magari un pò sovrappeso e ridicolo che però si avvicina in qualche modo alla pratica sportiva.Chissà... magari tra i tanti messaggi nascosti nell'ironia del grande Paolo Villaggio c'è anche questo!Benvenuto a tutti i parte- cipanti, con l'invito a scoprire (in un'altra occasione... ora non esageriamo con lo sport at- tivo!!!) anche i sentieri del nostro entroterra, sia in bici che semplicemente camminando... E grazie ai vulcanici Organizzatori dell'evento!!!

Il Vice Sindaco Comune di Celle Ligure CATERINA MORDEGLIA


 


 

 

Città di Varazze

E' con piacere che in occasione del quarto secolo di vita dell'evento il Comune di Varazze ospita questa manifestazione davvero unica nel suo genere....non è la prima volta che il Trofeo del Ragioniere più unico al mondo tocca la nostra Città e ogni volta lascia sempre un ricordo unico. Già nell’aprile del 1998 fu presentata al Palasport di Varazze l’edizione di Sassello, con una storica videoconferenza con il temuto Colonnello Svizzero Peter Frutigher Fon Nibelunghen...Personalmente ricordo con piacere l'edizione del 2006, alla quale organizzazione partecipai in qualità di giovane Consigliere Comunale assieme all'Assessore allo sport di allora il Dott. Baglietto Giovanni.Di quell'anno ricordo e testimonio, se ce ne fosse bisogno, l'entusiasmo e la passione con qui Gianluca (il “Barambani” e padre della manifestazione!!) intrattenne i bambini delle scuole di Varazze ai quali venne presentata la corsa. Infatti successe un piccolo inconveniente tecnico...durante la proiezione di uno spezzone del film "Fantozzi contro tutti", in cui il povero Rag. Ugo partecipa alla 1a Coppa Cobram e ne combina come al suo solito di ogni genere, si ruppe il collegamento audio e così il povero Gianluca dovette improvvisare: SAPEVA OGNI BATTUTA A MEMORIA, e doppiò in tempo reale lo spezzone del film con i bambini che ridevano più dell'audio originale ..( con annessa imitazione delle movenze dei poveri ciclisti...). Sono proprio persone con uno spirito di iniziativa come Gianluca, ed i suoi collaboratori, che fanno il bene e la fortuna di queste manifestazioni ed il fatto di essere già arrivati alla 25a edizione direi che ne è la giusta riprova. Quindi un saluto va a tutti gli organizzatori e a tutti i partecipanti , soprattutto ai più piccoli, sperando che come in quell'anno in cui ci fu un iscrizione da record con ben 1023 partecipanti tutto possa andare al meglio e che l'allegria e il buon umore che il Rag. Fantozzi mette a tutti noi ogni volta che vediamo e rivediamo e rivediamo un suo film possa accompagnare ogni singola pedalata. Buona Corsa a tutti !!!!!!

Assessore allo Sport del Comune di Varazze LUIGI PIERFEDERICI

 

Fantocountdown

Puccettoni, ormai ci siamo! Alla 27° Trofeo Fantozzi mancano solo...
Puccettoni, ormai ci siamo! Alla 27° Trofeo Fantozzi mancano solo...
Courtesy of Go Mylo Countdown